20 anni di Hyundai Santa Fe: evoluzione di un'icona

20 anni di Hyundai Santa Fe: evoluzione di un'icona

  • La Hyundai modello Santa Fe festeggia il suo 20° anniversario
  • L’inizio delle vendite in Europa nel 2001 ha segnato una pietra miliare nella storia dell'azienda
  • Con il Santa Fe Hyundai si afferma nel segmento dei SUV

In occasione del ventesimo anniversario della Hyundai Santa Fe, il costruttore propone una panoramica della storia del modello. Con l'introduzione dell'ammiraglia dei SUV nel 2000, Hyundai è uno dei pionieri nel mercato dei SUV.

La Hyundai Santa Fe, attualmente alla quarta generazione, ha beneficiato negli anni un notevole sviluppo in termini di design, sicurezza e tecnologia, e ha stabilito lo standard per i nuovi dettagli negli allestimenti. Il Santa Fe è stato lanciato in Europa nel 2001, diventando così il modello Hyundai più venduto in Europa. La prossima rivisitazione del modello è prevista per l'autunno di quest'anno. La generazione attuale sarà quindi disponibile con la trasmissione elettrificata e alcune modifiche di design.

Dopo la sua introduzione due decenni fa, il Santa Fe è diventato rapidamente uno dei modelli più popolari di Hyundai. La vettura prende il nome da una città del sud-ovest degli Stati Uniti; il Santa Fe è stato il primo SUV dell'azienda e svolge un ruolo significativo nell'affermazione del produttore sudcoreano nel segmento dei SUV. A differenza di altri modelli Hyundai, il Santa Fe porta il proprio logo, che mostra il nome del modello in combinazione con un sole. Negli ultimi 20 anni, Hyundai ha venduto più di 5,26 milioni di unità del Santa Fe in tutto il mondo. In Germania, dal 2001 sono state commercializzate circa 64.000 Hyundai Santa Fe.

«Il Santa Fe è stato il primo SUV di Hyundai ed è una delle nostre serie di modelli costruiti da più tempo, il che lo rende un modello chiave non solo in tutto il mondo ma anche in Germania», ha affermato Jürgen Keller, direttore generale di Hyundai Motor Deutschland. «Per Hyundai, il Santa Fe è un'icona in continua evoluzione in termini di design, tecnologia, spaziosità e confort. Con la prossima rivisitazione del modello, il Santa Fe manterrà il suo status di modello di punta nel nostro ampio portafoglio di SUV, portando al contempo l'innovazione e l'elettrificazione in questo segmento.»

Santa Fe di prima generazione (2000-2006): l'origine del bestseller

Hyundai ha presentato per la prima volta il Santa Fe al pubblico europeo al Motor Show di Ginevra nel 2000. Mentre le generazioni successive si sono spostate sempre più nel segmento Premium, la prima generazione è stata apprezzata per la sua funzionalità e affidabilità. Già nel 2001, poco dopo l'inizio della produzione del primo modello, Hyundai ha dovuto aumentare la produzione a causa della domanda travolgente proveniente dagli USA.

La prima generazione di Santa Fe presentava un design robusto ma sofisticato ed era molto più lunga e larga di molti dei suoi concorrenti in questo segmento, sottolineando ulteriormente la sua idoneità alla guida fuoristrada. L'interno spazioso offriva ampio agio per cinque persone e un grande volume nel bagagliaio. Inoltre, il modello aveva già impressionato per le sue ampie funzioni di comfort, che comprendevano l'aria condizionata, il lettore CD, i finestrini elettrici, gli specchietti e il tettuccio apribile.

In risposta alla richiesta dei clienti per prestazioni di guida ancora maggiori, Hyundai ha aggiornato il Santa Fe nel 2003 con un motore più potente e un sistema di trazione integrale controllato elettronicamente.

Santa Fe di seconda generazione (2006-2012): più potenza, più spazio, più sicurezza

La seconda generazione di Santa Fe è stata presentata al North American International Motor Show nel gennaio 2006. Dotata di nuovi motori, la seconda generazione ha offerto una maneggevolezza notevolmente migliorata.

A metà degli anni 2000, il design dei veicoli è diventato sempre più importante nelle decisioni di acquisto dei clienti. Di conseguenza, il modello successivo Santa Fe ha apportato cambiamenti significativi al design esterno e interno. L'esterno ha attirato l'attenzione con la caratteristica griglia del radiatore, le linee eleganti e i fari finemente dettagliati. Il moderno e contemporaneo design degli esterni rifletteva l'evoluzione del design del Marchio in quel momento.

Anche gli interni della seconda generazione si sono presentati come decisamente più lussuosi, con materiali soft-touch di alta qualità e superfici opache. La retroilluminazione blu dei comandi e i rivestimenti in pelle sottolineavano ulteriormente l'aspetto Premium del Santa Fe. Allo stesso tempo, la seconda generazione ha offerto per la prima volta più spazio all'interno dell'abitacolo aggiungendo una terza fila di posti a sedere, estendendo così il cinque posti a sette.

Questa generazione del Santa Fe offriva una gamma di sistemi di sicurezza completi e migliorati che continuavano la filosofia di Hyundai di rendere le tecnologie Premium accessibili a una vasta gamma di clienti. Il controllo elettronico della stabilità (ESC), un sistema di frenata con antibloccaggio (ABS), airbag laterali per tutte le file di sedili, un sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici e poggiatesta attivi nella parte anteriore erano di serie. In seguito è stata aggiunta una versione Premium all'allestimento, che comprendeva un sistema di navigazione integrato, una telecamera per la visione posteriore, il cruise control e il sensore per le luci.

Santa Fe di terza generazione (2012-2018): maggiore sicurezza, migliore connettività

Hyundai ha fatto un altro passo avanti con la terza edizione del Santa Fe, offrendo ai clienti ancora più confort e motori più efficienti. Inoltre, il modello ha ripreso la nuova direzione di progettazione e di design "Storm Edge", riconoscibile per i dettagli finemente elaborati e i marcati contorni. Con il suo linguaggio di design emozionale e la ricchezza di caratteristiche Premium, Hyundai offriva ai clienti non un SUV puramente funzionale, ma un sofisticato veicolo Lifestyle.

La Santa Fe di terza generazione era disponibile sia come sportiva a cinque posti che con un lungo interasse e tre file di sedili per sei o sette persone e presentava anche una rinnovata piattaforma crossover Unibody. La versione lunga aveva un design leggermente differenziato, con una griglia del radiatore esagonale, un design rivisto a partire dal montante B, cerchi in lega da 19 pollici opzionali e scarico integrato a doppio tubo. Il nuovo modello non solo aveva mantenuto i punti di forza del suo predecessore, come l'idoneità all'uso quotidiano, lo spazio generoso e l'affidabilità, ma aveva anche attirato nuovi gruppi di clienti con il suo design moderno e dinamico.

Entrambe le varianti di modello sono state dotate di interni simili, orientati al confort dei passeggeri e alla funzionalità. Le soluzioni di connettività intelligenti hanno contribuito al confort del cliente e a una piacevole esperienza di guida all'inizio degli anni 2010. Ad esempio, la terza generazione di Hyundai Santa Fe proponeva un touch screen opzionale multifunzione da 8 pollici con touch screen, inclusa la navigazione, con un'interfaccia utente più intuitiva e un migliore riconoscimento vocale e connettività per gli smartphone.

Hyundai ha fornito sistemi di sicurezza esemplari anche la terza generazione del suo modello di punta. Questi includevano un pacchetto freni Premium con freni a disco anteriori e posteriori, un sistema frenante con antibloccaggio (ABS) e Brake Assist, che applica la massima forza frenante in caso di arresto di emergenza, e, ancora, la distribuzione elettronica della forza frenante (EBD), che regola automaticamente la forza frenante sull'asse anteriore e posteriore a seconda del carico del veicolo. Grazie a queste tecnologie di sicurezza attiva all'avanguardia, la terza generazione del Santa Fe ha garantito una migliore protezione per il conducente, i passeggeri e i pedoni.

Santa Fe di quarta generazione (dal 2018): sistema di sicurezza SmartSense, design elegante

Basandosi sul successo delle generazioni precedenti, Hyundai ha introdotto la quarta generazione di Santa Fe nel 2018. Dotato della tecnologia più avanzata e dei migliori sistemi di sicurezza della sua categoria, il modello Premium convince anche per la sua spaziosità e il design di alta qualità.

Il design esterno dinamico sottolinea l'impressione atletica dell'elegante SUV. La griglia del radiatore a cascata accentua la parte anteriore, mentre le linee sottili lungo il tetto e dalla parte anteriore alle luci posteriori, accentuano i lati. Con 38 mm di spazio per le gambe in più in seconda fila, il modello di punta della gamma di SUV Hyundai è il più spazioso Santa Fe fino a quel momento e propone ancora più confort per i suoi occupanti.

Dotato della più recente tecnologia SmartSense, il Santa Fe di quarta generazione è uno dei SUV più sicuri della sua categoria e ha ottenuto il massimo punteggio di cinque stelle nel crash test Euro NCAP. Hyundai ritiene che la protezione degli occupanti è una priorità assoluta e l'azienda lo dimostra equipaggiando il veicolo con ulteriori caratteristiche innovative, come l'allarme per gli occupanti, che è stato sviluppato dalla stessa Hyundai ed è unico nel settore. Utilizza un clacson e luci di emergenza per avvertire quando il conducente ha lasciato il veicolo e lo ha bloccato, ma ci sono ancora passeggeri sui sedili posteriori. Un sensore di movimento ad ultrasuoni controlla infatti l'interno per evitare che bambini o animali vengano accidentalmente dimenticati.

Il sistema di avviso del traffico laterale, che monitora un'area a 180 gradi dietro il veicolo, avverte il conducente e, se necessario, aziona i freni per evitare una collisione. Inoltre, l'ultima edizione del Santa Fe presenta un display head-up, qui utilizzato per la prima volta in una Hyundai. Il display head-up proietta importanti informazioni sul parabrezza direttamente nel campo visivo del conducente.

L'attuale Santa Fe è disponibile anche con il cosiddetto sistema HTRAC, l'avanzato sistema di trazione integrale Hyundai con distribuzione dell'energia in funzione dello scorrimento. Supporta il conducente in una grande varietà di situazioni di guida - sulla neve, su strade scivolose o in condizioni stradali normali - e migliora la stabilità in curva.

Diciotto anni dopo l'introduzione della prima generazione, il potente ed elegante SUV è diventato il fiore all'occhiello di Hyundai in Europa. I continui miglioramenti di cui ha beneficiato il Santa Fe negli ultimi due decenni sottolineano l'impegno di Hyundai a fornire ai suoi clienti prodotti di qualità con i più recenti dettagli negli allestimenti. E la storia di successo continua: a tempo debito saranno annunciati ulteriori dettagli sulla quarta generazione riveduta.

Contattaci
Nicholas Blattner Public Relations Manager
Nicholas Blattner Public Relations Manager
Maggiori informazioni su HYUNDAI SUISSE

Referenti - L'ufficio stampa è a disposizione dei media svizzeri per rispondere alle richieste. Per ulteriori informazioni si prega di inviare un messaggio a info@hyundai.ch.

HYUNDAI SUISSE – BERSAN Automotive Switzerland AG è l’importatore ufficiale di Hyundai in Svizzera. La menzione di certi equipaggiamenti e specificazioni nei comunicati stampa non è vincolante. Alcune indicazioni, equipaggiamenti e cifre sono destinati a modelli al di fuori del mercato svizzero.

HYUNDAI SUISSE
BERSAN Automotive Switzerland AG
Brandbachstrasse 6
8305 Dietlikon