Due prime mondiali e una prima europea per Hyundai all’88o Salone internazionale dell’automobile di Ginevra

Due prime mondiali e una prima europea per Hyundai all’88o Salone internazionale dell’automobile di Ginevra

Giovedì 15 febbraio 2018

  • Rullo di tamburi con due prime mondiali: Kona electric e Santa Fe
  • Prima europea: Nexo – la seconda generazione dell’auto a idrogeno di serie
  • Kona electric è il primo SUV lifestyle al mondo con motore elettrico 

 

Due tendenze in una: mobilità elettrica e SUV

La nuova Hyundai Kona electric riunisce due tendenze: la propulsione elettrica alimentata dalla batteria sposa il concetto di SUV. Il modello è proposto con due varianti propulsive con batterie ad alto voltaggio di potenza diversa. Secondo il nuovo ciclo di guida WLTP (Worldwide harmonized Light vehicles Test Procedure) l’autonomia prevista di Kona electric arriva fino a 470 km.

Il SUV lifestyle Kona si basa su di una piattaforma indipendente di nuovo sviluppo e sfoggia un design fortemente espressivo. Le linee dalle proporzioni possenti, gli sbalzi corti e la larghezza del veicolo di 1,80 metri fanno apparire Kona energico e robusto. La scelta della verniciatura bicolore con un colore diverso per il tetto, permette di personalizzare la Hyundai Kona. Per la prima volta Hyundai offre, su di un modello della marca prodotto in grande serie, il visore a testa alta. Premendo un tasto, sopra il quadro strumenti appare una superficie trasparente su cui vengono proiettate, direttamente nel campo visivo del conducente, le informazioni quali velocità, indicazioni del navigatore o indicazioni dei sistemi di assistenza.

Nuova edizione del grande SUV Santa Fe

La nuova Hyundai Santa Fe si distingue per il design elegante e gli evoluti sistemi d’assistenza alla guida. L’immagine frontale della quarta generazione del modello Santa Fe è caratterizzata dai vistosi gruppi ottici con luci di marcia diurna a LED posizionate in alto e dalla calandra a cascata. Lo schermo tattile distinto funge da centrale di comando per i numerosi elementi di connettività nell’abitacolo dalle dimensioni generose.   

Quale auto familiare la nuova Santa Fe offre, con il nome di Hyundai Smart Sense, un pacchetto completo di sistemi di sicurezza attiva e di assistenza alla guida. Ad esempio il Safety Exit Assist blocca le portiere quando si avvicina da dietro un veicolo o una motocicletta. In tal modo si possono evitare gli incidenti dovuti all’apertura imprudente delle portiere. Una novità mondiale è costituita dal Rear Occupant Alert: il sistema di protezione attiva per il parcheggio è dotato di un sensore a ultrasuoni che rileva i movimenti sui sedili posteriori. Il sistema avvisa il conducente della presenza di persone a bordo sui sedili posteriori, con segnali acustici e visivi. In questo modo non può accadere che bambini o animali rimangano nel veicolo ad esempio quando fa caldo.

Nexo: la seconda generazione dell’auto a celle combustibile di serie

Con la nuova Nexo, Hyundai consolida il proprio ruolo di pioniera per i veicoli con motorizzazioni alternative. Il modello che segue la Hyundai ix35 Fuel Cell si basa su di una piattaforma indipendente e adotta una tecnologia a celle a combustile completamente rielaborata. Benché la potenza del motore elettrico sia aumentata di 20 kW (27 CV) e il volume del serbatoio dell’idrogeno rispetto al modello precedente abbia una dimensione simile, l’autonomia raggiungibile è di ben 800 chilometri circa secondo NEDC, che corrisponde a un aumento di oltre il 30 per cento.

L’intera vettura è stata sottoposta a un accurato lavoro di dettaglio. È stato ad esempio possibile aumentare del 60 per cento il grado d’efficienza delle celle a combustibile. La buona aerodinamica beneficia del rivestimento piano del sottoscocca, delle maniglie a scomparsa delle portiere, dei cerchi aerodinamici in due parti e del convogliamento dell’aria si montanti D. Il carattere futuristico della Hyundai Nexo, il SUV a idrogeno di serie di seconda generazione, è confermato dai numerosi sistemi di assistenza alla guida, tra cui il Blind Spot View Monitor, che nel momento del cambio corsia visualizza sullo schermo del conducente l’area attorno alla vettura.

Unico costruttore al mondo, Hyundai propone di serie tutte le principali motorizzazioni alternative. Con il rapido ampliamento della varietà dei modelli, Hyundai conferma il suo lavoro pionieristico: la marca ha in programma di portare sul mercato mondiale entro il 2020 15 modelli motorizzati con propulsioni alternative.

* * *

Dati su consumo ed emissioni

I modelli Hyundai Kona Electric, Santa Fe e Nexo non sono ancora stati omologati per il mercato svizzero. L’omologazione e le misurazioni dei dati sul consumo di carburante saranno effettuate nell’ambito dell’introduzione sul mercato.


* * *

Giornata stampa, 6 marzo 2018: conferenza stampa e personalità presso lo stand Hyundai

La conferenza stampa di Hyundai ha luogo il 6 marzo 2018 alle ore 10.15 nel padiglione 1, stand 1040.

Martedì, 6 marzo 2018 saranno presenti presso lo stand Hyundai anche Stefanie Heinzmann, Gilbert Gress e Rob Spence (dalle ore 9.00 alle 15.00). I testimonial di Hyundai Suisse saranno lieti di parlare con i media. 

All-New Hyundai NEXO - Design Trailer

All-New Hyundai Santa Fe – Teaser

Gilbert Gress, Stefanie Heinzmann und Rob Spence (v.l.n.r.)
Gilbert Gress, Stefanie Heinzmann und Rob Spence (v.l.n.r.)
Hyundai KONA electric
Hyundai NEXO
Hyundai Santa Fe