Elezione di «Auto svizzera dell’anno 2017» e «Auto più verde della Svizzera»

Elezione di «Auto svizzera dell’anno 2017» e «Auto più verde della Svizzera»

Hyundai IONIQ conquista al primo tentativo due podi nell’ambito dell’elezione dell’«Auto svizzera dell’anno 2017»

Giovedì 1 dicembre 2016 — Appena lanciata, festeggia già i primi successi. Il nuovissimo modello Hyundai IONIQ ha conquistato al primo tentativo il terzo posto nell’ambito dell’elezione dell’«Auto svizzera dell’anno 2017», e lo ha ottenuto nella categoria principale. Ma non è tutto: l’unico modello al mondo che offre al cliente la scelta tra tre diversi concetti di propulsione elettrica ha brillato anche nell’elezione dell’«Auto più verde della Svizzera», ottenendo il secondo posto 

Anticipiamolo subito: la Hyundai IONIQ non è stata eletta «Auto svizzera dell’anno 2017». Ma ha ottenuto ciò che nessuna marca e nessun modello è mai riuscita ad ottenere in precedenza: in veste di modello totalmente nuovo, con un nome assolutamente nuovo ha conquistato due podi, ossia il terzo posto nella categoria principale «Auto svizzera dell’anno 2017» e il secondo posto nella categoria «Auto più verde della Svizzera». Un risultato che è ben più di un successo degno di nota.

La IONIQ è il primo modello al mondo che consente al cliente di scegliere tra tre diverse propulsioni elettriche: IONIQ Hybrid, IONIQ Electric con propulsione al 100% elettrica e IONIQ Plug-in. Ma non è certo l’unico motivo che ha convinto la giuria specializzata, composta dai giornalisti automobilistici e da noti esperti del settore.

Diego Battiston, Managing Director di Hyundai Suisse: «Anzi tutto ringrazio la giuria per questi due riconoscimenti. Con la IONIQ, Hyundai sottolinea le soluzioni innovative con cui concorriamo a soddisfare le future esigenze in ambito mobilità. Teniamo molto a mettere a disposizione di una vasta gamma di clienti le tecnologie più evolute in tempi brevi. La IONIQ soddisfa esattamente questa ambizione, offre un elevato valore d’uso, procura un gran piacere di guida, tutela le nostre risorse naturali ed è pure esteticamente bella. Il giudizio della giuria di esperti ci conferma che la IONIQ consente la quadratura di questo cerchio.»

Per Hyundai la IONIQ rappresenta una nuova pietra miliare nella strategia di sostenibilità dell’azienda ed amplia nel contempo l’attuale offerta di vetture che emettono poco CO2 o non ne emettono affatto. Sul mercato circola inoltre già la prima vettura di serie al mondo a celle a combustibile, la Hyundai ix35 Fuel Cell con motore a idrogeno, utilizzata tra l'altro già oggi da Coop.

Hyundai propone tutte le versioni IONIQ con il pacchetto di garanzia che comprende 5 anni senza limiti di chilometraggio, nonché una garanzia di 8 anni o 200ʼ000 km sulle batterie ad alte prestazioni, prestazioni di garanzia senza dubbio all’avanguardia nell’industria automobilistica.

E il meglio: la IONIQ Hybrid e la IONIQ Electric possono già essere ordinate in Svizzera. La Hyundai IONIQ Hybrid 1.6 GDi Launch è in vendita da CHF 29ʼ490.-, mentre la Hyundai IONIQ Electric Launch è proposta a partire da CHF 36ʼ990.-. Il lancio sul mercato della  IONIQ Plug-in Hybrid seguirà nel 2017.

v.l.n.r. Diego Battiston, Managing Director Hyundai Suisse mit Rainer Maria Salzgeber
v.l.n.r. Diego Battiston, Managing Director Hyundai Suisse mit Rainer Maria Salzgeber