Nexo: la nuova generazione di automobili Hyundai a idrogeno

Nexo: la nuova generazione di automobili Hyundai a idrogeno

• Presentazione al CES di Las Vegas e in vendita già da estate 2018
• Aumento dell’autonomia a quasi 800 km e potenza di 120 kW (163 CV)
• Nuovi sistemi di assistenza alla guida e cockpit con comandi vocali intelligenti

Hyundai Motor ha svelato al Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas la denominazione del modello della sua nuova auto di serie a celle a combustile: Nexo. La vettura altamente innovativa associa l’ecologica propulsione a celle a combustibile con nuovi sistemi di assistenza alla guida e molto spazio a bordo. Inoltre presso il suo stand al CES, Hyundai mostra come la Hyundai Nexo è in grado di approvvigionare di corrente elettrica e acqua anche le economie domestiche.

Con Hyundai Nexo la marca si propone nuovamente come pioniera nell’impiego di tecnologie propulsive ecologiche. Hyundai è l’unico costruttore al mondo a proporre di serie tutti i principali tipi di propulsioni alternative: ibrido, ibrido plug-in, elettrico e celle a combustibile. Dopo Nexo, entro il 2025 Hyundai proporrà altri 18 modelli ecologici.

«L’idrogeno è la chiave di una società sostenibile. Con il lancio della propulsione a celle a combustibile sulla ix35 Full Cell, Hyundai ha già assunto una posizione leader nel settore della tecnologia a idrogeno», afferma il Dr. Woong-chul Yang, vice presidente di Hyundai Motor. «Noi impieghiamo sistematicamente le nostre tecnologie di punta al fine di ridurre il riscaldamento globale e la Nexo ne è un’ulteriore dimostrazione.»

Hyundai Nexo al debutto nell’estate 2018

La Hyundai Nexo sarà in vendita in Svizzera dall’estate del 2018. Analogamente alla prima generazione di vetture a celle a combustibile, la Hyundai ix35 Fuel Cell, anche la Nexo sarà disponibile sia per clienti privati sia per clienti commerciali. Il nuovo SUV compatto si basa su di una piattaforma dedicata completamente indipendente, per cui la sua architettura tecnica non deve piegarsi ad alcun compromesso. La spaziosità a bordo e il volume del bagagliaio sono stati notevolmente migliorati grazie al posizionamento della tecnologia propulsiva. Il passo lungo di Nexo, pari a ben 2,79 metri, garantisce agli occupanti molto agio e uno spazio per le gambe confortevole.

Il peso contenuto, la tecnologia a celle a combustibile ottimizzata, la propulsione potente e un maggiore livello di efficienza, oltre ad aumentare le prestazioni e il piacere di guida accrescono anche l’autonomia possibile, che raggiunge quasi 800 chilometri in base al ciclo di guida europeo NEDC e supera la già notevole autonomia della Hyundai ix35 Fuel Cell di oltre il 30 per cento.

Un occhio di riguardo è stato prestato all’aerodinamica della nuova automobile a celle a combustibile, con particolare attenzione alle finiture e ai dettagli: ad esempio il rivestimento piano del sottoscocca, il convogliamento dell’aria sul frontale, le maniglie delle portiere che rientrano nella carrozzeria nonché i cerchi aerodinamici in due parti. Per la prima volta i montanti D presentano su entrambi i lati della vettura delle alette per ottimizzare il flusso dell’aria e quindi l’aerodinamica.

Tecnologia a celle a combustibile d’avanguardia ancor più compatta ed efficiente

Il motore della Hyundai Nexo eroga 120 kW (163 CV) e genera un’eccellente coppia di 395 Nm. La corrente di alimentazione necessaria proviene dal sistema a celle a combustibile di nuova concezione, che offre prestazioni migliori con un minore ingombro e presenta un grado di efficienza aumentato al 60 per cento. Grazie al peso ridotto rispetto alla ix35 Fuel Cell e alla potenza aumentata di 20 kW (27 CV), la Nexo migliora di tre secondi anche il valore di accelerazione da 0 a 100 km/h.

La Hyundai Nexo si dimostra assolutamente idonea alla guida quotidiana anche in fatto di rifornimento. Analogamente a una vettura con motore termico, il rifornimento completo dei serbatoi a idrogeno ad alta pressione richiede appena cinque minuti.

Nuovi sistemi di assistenza alla guida

Oltre all’innovativo concetto propulsivo alternativo, Hyundai ha dotato la Nexo di nuovi sistemi di assistenza alla guida, che sostengono il conducente e contribuiscono attivamente alla sicurezza. Questi sistemi di assistenza sono riuniti sotto il concetto Hyundai Advanced Driver Assistance System (ADAS), che comprende tra l’altro la visualizzazione su schermo dell’angolo morto (BVM). Hyundai è il primo costruttore al mondo a proporre questo sistema che costituisce un ampliamento della funzionalità dell’avvisatore dell’angolo morto: mediante una telecamera grandangolare, nel momento del cambio corsia visualizza sullo schermo del conducente l’area attorno alla vettura.

Il Lane Following Assist (LFA), l’assistente al mantenimento di corsia di nuova generazione, la cui tecnologia viene impiegata per la prima volta sulla Hyundai Nexo, mantiene sempre automaticamente la vettura a idrogeno al centro della corsia di marcia sia sulle strade extraurbane sia in autostrada (fino a una velocità di 145 km/h). Abbinato all’assistenza alla guida in autostrada Highway Driving Asstist (HDA) permette addirittura una guida parzialmente autonoma. Il sistema analizza i dati dei sensori del veicolo nonché i dati delle mappe del sistema di navigazione e adegua automaticamente la velocità della Nexo all’ambiente e alla situazione.

Nexo è il primo modello Hyundai in grado di parcheggiare e uscire dai parcheggi in modo autonomo grazie all’assistenza al parcheggio denominata Remote Smart Parking Assist (RSPA). Manovre che esegue anche senza la presenza del conducente a bordo, al quale basterà premere un tasto sulla chiave per fare entrare e uscire l’auto autonomamente anche nei parcheggi angusti.

Cockpit con comando vocale innovativo

Anche la postazione di guida di Hyundai Nexo supera i soliti schemi. Il nuovo SUV a celle a combustibile sfoggia una plancia con schermo di grandi dimensioni, che dalla portiera lato conducente si allunga oltre la console centrale fino a toccare la zona del passeggero anteriore. Il conducente può gestire molte funzioni di Nexo direttamente dal volante, ma anche grazie ai comandi vocali intelligenti. Oltre a gestire autoradio, telefono e sistema di navigazione, può azionare a voce anche il tettuccio scorrevole e il climatizzatore.

Unico costruttore al mondo, Hyundai propone di serie tutte le principali motorizzazioni alternative e per le sue vetture ecologiche punta su di una gamma di modelli con concetti propulsivi diversi: elettrico, ibrido, ibrido plug-in e celle a combustibile. Questi modelli sono pensati su misura delle esigenze individuali dei clienti. Stimolata dalla forte domanda globale di veicoli ecologici e a risparmio energetico, l’obiettivo della marca è assumere il ruolo di leader nella diffusione di automobili dotate di motorizzazioni alternative.

***

Dati su consumo ed emissioni

La Hyundai Nexo non è stata ancora omologata per il mercato svizzero. L’omologazione e le misurazioni del consumo saranno effettuate nell’ambito dell’introduzione sul mercato.

Introducing Hyundai NEXO

Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO
Hyundai NEXO